“Sogno di Natale”

 di LUIGI PIRANDELLO  Sentivo da un pezzo sul capo inchinato tra le braccia come l'impressione d'una mano lieve, in atto tra di carezza e di protezione. Ma l'anima mia era lontana, errante pei luoghi veduti fin dalla fanciullezza, dei quali mi spirava ancor dentro il sentimento, non tanto però che...

Continue reading

“Cerco un’anima in cui rivivere…”

Bouguereaudi P. Antonio M. SicariSfogliando le Novelle per un anno di Luigi Pirandello, tutto avrei immaginato, meno che di trovare in appendice, questo “Sogno di Natale” che l’autore racconta in prima persona, utilizzando un linguaggio a lui inusuale. E sono persuaso che, se Pirandello lo lasciò in margine alla grande...

Continue reading

Siamo questi?

Cinici, distanti, senza cuore. Alcol, sesso, tu con me e poi con lui, e poi con tutti e due.  Non è un commento al delitto di Perugia e allo spaccato desolante di certi ambienti universitari.  Mi riferisco all’allarme lanciato dal ministro degli interni Amato sulla baby prostituzione per pagare debiti...

Continue reading

Attacco agli insegnanti di Religione

“Trovo piuttosto vacue, da gente che non sa quanto in profondità si debba andare nella ricerca della libertà, le polemiche sull’insegnamento della religione nelle scuole. Bisognerebbe insegnarla meglio, questo sì. Ma la religione  come materia di studio è una pietra su cui l’intelligenza si affila. Se ne sostanzia la fede,...

Continue reading

Il MEC in Lettonia

Duomo di Riga (Lettonia) Riproponiamo parte di una interessante intervista – curata e pubblicata da “Dialoghi Carmelitani” – rivolta a Baiba Brudere, responsabile della comunità MEC di Riga (Lettonia).  Dialoghi: Ci puoi raccontare com’ è cominciato il tuo cammino e come hai conosciuto il Carmelo? Baiba: Il mio itinerario “carmelitano” è iniziato con...

Continue reading

Salviamo l’esercito dagli attacchi della fede!

La religione si diffonde tra i soldati, così il governo nordcoreano predispone delle misure di sicurezza per fermarne rapidamente l’espansione. “Salvare i nostri soldati dalla minaccia della religione” è, infatti, il documento preparato dal Dipartimento propaganda dell’esercito nordcoreano che si prefigge di “estirpare senza indugi” il terribile “virus” della fede!...

Continue reading