Comments are off for this post

Verona: Festa della Fede

 

“Incontreremo il Dio della festa e della gioia”
di Raffaele CONTE

In occasione della chiusura dell’Anno della Fede, tenutosi Domenica 13 Ottobre 2013, il Vescovo di Verona, Monsignor Giuseppe Zenti, ha voluto organizzare un momento di comunione e di preghiera e, pertanto, ha rivolto un accorato invito ai cristiani della Chiesa veronese  per ritrovarsi  insieme e pregare. Dio  che è Padre ed ha a cuore la felicità dei suoi figli ci ha chiamati a partecipare alla festa  che  ha voluto organizzare per noi.

Così anche noi del Movimento Ecclesiale Carmelitano non ci abbiamo pensato un attimo e, ringraziando Dio per l’opportunità che veniva offerta dal nostro Vescovo, abbiamo colto l’invito e ci siamo diretti, a piccoli gruppi e in un clima di festa, nel centro di Verona, presso il suo monumento architettonico più rappresentativo: l’Arena. Eravamo tutti emozionati e felici al pensiero che avremmo vissuto un pomeriggio a contatto con tante altre realtà della Chiesa locale, ognuna con il suo carisma, ma con l’unico scopo che ci unisce e che è “la fede in Dio Padre e nel nostro Signore Gesù Cristo”.

E’ stato calcolato in quindicimila il numero delle persone presenti. Un colpo d’occhio eccezionale, come ha detto il Vescovo, reso ancora più interessante dalla splendida cornice dell’anfiteatro e dalla presenza di numerose autorità civili e militari e dai rappresentati delle altre chiese cristiane presenti a Verona.

Con interesse e commozione abbiamo ascoltato anche la testimonianza di don Giuseppe Pizzoli. Questi dopo essere stato per dieci anni  missionario in Brasile ha rifiutato l’incarico di fare il parroco a Verona ed ha chiesto di tornare in terra di missione per avere la possibilità di concorrere a migliorare le condizioni di vita delle persone che in quei Paesi versano in situazioni di estrema povertà, portare loro una parola di speranza e far conoscere  quanto il nostro Dio ama i propri figli. Don Giuseppe, con la sua fede in Dio, sarà sicuramente la mano attraverso la quale la Provvidenza aiuterà le popolazioni della Guinea Bissau, dove lo stesso si recherà per intraprendere la nuova missione. Insieme a don Giuseppe anche altri sacerdoti, religiosi e laici hanno ricevuto dal Vescovo il mandato missionario.
La Santa Messa si è svolta con grande devozione e partecipazione da parte di tutti i presenti. Personalmente devo riconoscere di non aver provato in tutta la mia vita una simile gioia. Una emozione grande che non dimenticherò mai.

Foto 1
Foto 2

Comments are closed.