Comments are off for this post

Spazio al MEC nella rivista della Diocesi di Udine

“La  Vita Cattolica”, rivista ufficiale della Diocesi di Udine, dedica uno dei suoi articoli all’esperienza del Movimento Ecclesiale Carmelitano. Contattato telefonicamente, Ettore Sartorio, rappresentante del nostro Movimento, descrive brevemente l’idea carismatica (che muove più di tremila aderenti circa sparsi per le principali città italiane e in quattro nazioni straniere) e i momenti principali della vita del MEC.
“Sono le circostanze fortuite dell’esistenza – prosegue Sartorio – che, ad un certo punto, ti mettono nella condizione di incontrare persone che per il loro fascino e per la proposta di vita che offrono, ti mostrano davvero come il Cristianesimo può essere pienamente vissuto e sperimentato”. Proprio in questi giorni presso il “Villaggio EFA GE TUR” di Lignano Sabbiadoro si stanno svolgendo gli Esercizi Spirituali del MEC. “Ogni anno scegliamo un tema, – afferma Sartorio – quale filo conduttore dei nostri incontri… Per gli attuali Esercizi 2008 ritorneremo alle origini così da recuperare una delle riflessioni iniziali della nostra storia basata sui tre grandi consigli evangelici: verginità, povertà e obbedienza”. “Ci ha chiamati amici” è il tema scelto per gli Esercizi di quest’anno. In molti hanno già raggiunto il Villaggio GeTur per prendere parte agli Esercizi; primi fra tutti il gruppo dei nostri universitari che ha scelto di  iniziare ad incontrarsi un giorno prima per potersi  confrontare circa il lavoro di Scuola di Cristianesimo svolto questa’anno nelle varie comunità di appartenenza. Tra qualche ora la celebrazione della Santa Messa per dare l’inizio ufficiale alla XV edizione degli Esercizi Spirituali del MEC.

Comments are closed.