Comments are off for this post

Iniziano gli Esercizi Spirituali del MEC

Inizierà con la Celebrazione Eucaristica di giovedì 24 aprile la XV edizione degli Esercizi Spirituali del Movimento Ecclesiale Carmelitano dal titolo “Ci ha chiamati amici”.
A dettare le riflessioni di queste giornate spirituali (24-27 aprile, presso la struttura diocesana di Lignano Sabbiadoro – Udine) sarà il fondatore del MEC, Padre Antonio Maria Sicari.
Silenzio, ascolto, preghiera, vita comune scandiscono, ormai da diversi anni, il tempo di queste giornate. Già da mercoledì pomeriggio alcuni rappresentanti delle comunità più lontane (Libano, Belgio, Romania, America, Lettonia) si metteranno in viaggio per vivere, insieme alle altre comunità italiane, l’esperienza ecclesiale di questo importantissimo avvenimento.
Contemporaneamente agli adulti, anche universitari, studenti e bambini avranno l’occasione (ciascuno secondo una metodologia adeguata all’età) di condividere l’esperienza degli Esercizi Spirituali. E’ prevista la partecipazione di millesettecento persone circa.

“In un tempo come quello odierno, in cui la confusione e la molteplicità dei messaggi, la rapidità dei cambiamenti e delle situazioni, rende particolarmente difficile ai nostri contemporanei mettere ordine nella propria vita e rispondere con decisione e con gioia alla chiamata che il Signore rivolge a ognuno di noi, gli Esercizi Spirituali rappresentano una via e un metodo particolarmente prezioso per cercare e trovare Dio, in noi, attorno a noi e in ogni cosa, per conoscere la sua volontà e metterla in pratica” (Benedetto XVI).

Comments are closed.