Comments are off for this post

Auguri di S. Pasqua del Presidente del MEC

“Alleluia Alleluia Cristo è risorto“

Così viene annunciato l’evento più sconvolgente e rigenerante della storia dell’umanità.

Oggi, in questa dimensione nuova, non più surreale perché ha acquisito una dimensione quotidiana di sofferenza, oggi l’annuncio ”Cristo è Risorto” è per noi, uomini che abbiamo sperimentato una fragilità inaspettata, per noi disillusi della nostra autosufficienza. Che io ci creda o no “Cristo è risorto”.

E’ la certezza che ciò che stiamo vivendo, è proiettato verso una promessa che ci fa dire: “posso ancora gioire”.

La vita, l’amore di Dio per la mia persona ha sconfitto la morte. E’ con la gioia di questa certezza che oggi mi sento, ci sentiamo grati dell’incontro che abbiamo fatto.

Le modalità, la bellezza, la sensibilità con cui sono stati vissuti i giorni della Quaresima e in particolare della Settimana Santa mi/ci hanno testimoniato l’amore, la gratitudine per la missione che ci è stata affidata nella Chiesa, nel Carmelo.

Un grazie a tutti per il lavoro svolto e per la serietà nella partecipazione ai gesti sacri. Ci sono certo mancati i momenti liturgici che sappiamo essere il pane concreto per la nostra vita personale e comunitaria. Non ci è mancato il Desiderio dell’incontro che farà dei prossimi (speriamo in tempi brevi) momenti sacramentali, l’abbraccio appagante dell’amato.

Auguro a tutti una S. Pasqua

Il Presidente
Gabriele Tomasoni

Comments are closed.