Comments are off for this post

A cena con gli amici de “La Nuova Cordata”. Una Epifania del Signore ad Adro!

di Stefania e Paola

A volte i Magi non portano solo oro, incenso e mirra, ma ancor di più!
….a noi il dono di un nuovo incontro!

E’ con queste parole che come comunità di Adro abbiamo invitato il giorno dell’Epifania i ragazzi disabili ed i responsabili della cooperativa “La nuova cordata” per una serata di festa in allegria insieme ai nostri ragazzi del MEC che presso il centro svolgono periodicamente la loro attività di caritativa.

E così, dall’iniziale idea con Paola, ci siamo ritrovati a lavorare tutti insieme, educatori, ragazzi, adulti e frati del MEC per organizzare la serata… e le parole dell’invito han cominciato da subito a divenire realtà.

La preparazione dell’incontro conviviale con la cena, l’allestimento del salone da parte dei ragazzi, la predisposizione della tombola con i relativi premi, l’esecuzione di canti e preghiere, la pulizia finale dei locali che la scuola Madonna della Neve ci concede sempre generosamente, insieme alla numerosa partecipazione della comunità, sono diventati un’azione corale che ha consentito ad ognuno di noi di essere dono per l’altro.

Ci è parso inoltre che l’iniziale entusiasmo con il quale i ragazzi del centro ed i loro educatori hanno accettato l’invito si sia trasformato in vera gioia durante la serata e che ha contagiato anche noi: da donatori siam divenuti noi oggetto del dono più grande della gratitudine.

E che dire dello stupore che si leggeva negli occhi dei genitori dei ragazzi, al momento del loro ritiro, nel vedere una così numerosa e calda presenza di adulti, ragazzi e bambini intorno ai loro figli?

Forse una buona dimostrazione di ciò che tentiamo di costruire, famiglia di famiglie che si riuniscono in nome di Gesù.

Grazie a tutti,
Stefania

               

La cena del 6 gennaio è nata dal desiderio comune con Stefania di passare un momento di festa con chi ha ancor più bisogno, rispetto a noi, di sentirsi amato ed accolto!

La risposta all’iniziativa è stata positiva da parte della comunità e questa è stata una grande ricchezza aggiunta! Infatti per me l’idea era nata dal desiderio di offrire ad altri un momento bello, facendo qualcosa che mi piace fare, che può richiedere impegno, ma senza particolare sforzo proprio perché è una mia passione.

La vera Bellezza della festa, il vero dono, si è invece poi realizzato nel fatto che in tanti hanno scelto di condividere questo momento vivendo questa serata di festa invece che in modo “esclusivo” – cioè solo con le persone vicine al proprio cuore come generalmente avviene – con la comunità e gli amici della Nuova Cordata!

Mi sento di dover ringraziare quindi tutti, ma davvero tutti! … Il primo grazie va agli amici della Nuova Cordata che hanno accolto il nostro invito portandoci la loro gioia e la loro simpatia! I loro visi felici penso siano arrivati al cuore di tutti noi rendendoci contenti di esserci stati!

Un grazie poi ad ognuno dei presenti e indubbiamente a tutti quelli che ci hanno aiutato collaborando nell’organizzazione e nella preparazione della festa, sono davvero stati in molti e hanno reso possibile che tutto fosse ampiamente più bello di quanto inizialmente pensato! Tutto questo ha fatto sì che questo momento non fosse vissuto come un momento realizzato da pochi, ma come l’abbraccio di tanti!

Grazie quindi, davvero grazie!
Paola

           

Comments are closed.