Missione – Dal “castello interiore” del cuore al “castello esteriore” del mondo

Come per l’intera Chiesa, la missionarietà è una dimensione intrinseca dell’esperienza del MEC, chiamata a mettere in movimento – in tutti gli ambienti – il dono originario del Vangelo e del carisma. Lo sperimentano, in particolare, quelle persone e quelle famiglie del movimento che hanno iniziato una missione in senso stretto. Missione è infatti capire chi siamo e cosa dobbiamo fare nella Chiesa e nel mondo, con lo stesso respiro della preghiera, con la stessa modalità dell’amicizia, con lo stesso tempo di ogni giornata.